Guida alla scelta della taglia per i pannolini lavabili

Posted By: Renato De Cristofaro In: Pannolini Lavabili On: lunedì, gennaio 15, 2018 Comment: 0 Hit: 68
Guida alla scelta della taglia per i pannolini lavabili

L'articolo è una guida per la scelta della taglia per i pannolini lavabili.

 Come scegliere la taglia

La differenza tra i pannolini usa e getta e quelli lavabili è visibile in ogni questione anche per la scelta della taglia come potrete leggere di seguito.

Il pannolino è il primo indumento usato dai nostri figli, e li accompagneranno durante la crescita per almeno due anni, per questo la scelta di un pannolino di qualità e della giusta taglia è fondamentale per seguire l’evoluzione delle abilità motorie dei nostri piccoli.

La taglia dei pannolini è indicativa e può variare leggermente per ogni marca.
Fondamentale per la scelta della taglia è il peso del bambino, infatti solitamente le taglie sono divise per età del neonato e per peso.

Per far si che il pannolino funzioni nel migliore dei modi bisogna scegliere la taglia giusta così da evitare irritazioni e arrossamenti dovuti a pannolini troppo stretti oppure fastidiosissime perdite laterale dovute a pannolini troppo larghi.

Scegliere la giusta taglia di pannolini usa e getta

Sulla confezione sono sempre riportate la taglia dei pannolini e la misura di riferimento. Nonostante alcune piccole differenza tra le varie marche, esistono delle  misure standard:

  • Taglia 1: 2-5 kg per la nascita e i primi giorni;
  • Taglia 2: 3-6 kg per i primissimi mesi;
  • Taglia 3: 5-9 kg a partire dal secondo mese;
  • Taglia 4: 7-18 kg a partire dai 5/6 mesi;
  • Taglia 5: 11-25 kg dopo l’anno di vita;
  • Taglia 6: oltre 16 kg e fino al momento di togliere il pannolino.

Scegliere la taglia dei pannolini in base al peso del tuo bambino potrebbe però non essere sufficiente, dovrai infatti valutare anche la vestibilità e la capacità di assorbenza del pannolino a seconda delle esigenze del tuo bambino.

È sempre meglio scegliere una taglia leggermente superiore piuttosto che una troppo stretta. Stringendolo un po’ di più in vita potrai regolare la taglia del pannolino: il classico trucco per capire se il pannolino è troppo stretto è quello di far passare due dita tra l’elastico e il pancino del bimbo. Sul pancino del tuo bambino non devono mai comparire segni rossi, altrimenti significa che il pannolino è troppo stretto o che è arrivato il momento di cambiare taglia di pannolini. Il pannolino deve essere abbastanza morbido anche sul sederino, per lasciare spazio alle feci che non dovrebbero aderire troppo alla pelle del tuo bambino.

Scegliere la taglia dei pannolini lavabili

Scegliere la taglia dei pannolini lavabili è più semplice.

Esistono sul mercato pannolini lavabili taglia unica regolabile.
Questi pannolini sono l’ideale per risolvere in maniera rapida il problema della taglia.
I pannolini taglia unica regolabile presentano dei bottoncini sulla parte anteriore che permettono di regolare il pannolino in altezza oltre che in larghezza.
Con questi pannolini quindi è possibile effettuare un unico acquisto regolando il prodotto man mano che il bimbo cresce.
Ottimi anche per i bambini prematuri possono essere usati solitamente da 0 a 24 mesi di età.

Oltre a quelli taglia unica solamente possiamo trovare tre taglie: small, medium e large. L’assorbenza dei pannolini lavabili è regolabile attraverso gli inserti assorbenti mentre la mutandina impermeabile è regolabile solitamente con i laccetti, il velcro o con i bottoncini.

PANNOLINI-LAVABILI-POCKET-GO-BABY-GO-MICROFIBRA-ISTRUZIONI

Comments

Leave your comment